Le cinque migliori aree sciistiche dell’Alto Adige

Le cinque migliori aree sciistiche dell’Alto Adige

Su e giù dalle piste!

Fin da bambina lo sci è sempre stata una delle mie più grandi passioni! Avevo tre anni quando ho messo per la prima volta gli sci ai piedi e con il passare del tempo sono diventata molto brava a “scodinzolare” e fare carving, anche sulle piste più difficili. Per mia grande fortuna, la mia regione adottiva è una delle destinazioni migliori in assoluto anche per quanto riguarda gli sport invernali ed è per questo che ho deciso di stilare una classifica delle cinque località sciistiche più belle per le vostre prossime vacanze in Alto Adige!

 

La mia Top 5: le migliori aree sciistiche e le piste da sci più spettacolari dell’Alto Adige

 

1. Per i più spericolati: la ripida, ripidissima Holzriese II

La pista Holzriese della Croda Rossa si trova all’interno del comprensorio sciistico delle Tre Cime delle Dolomiti di Sesto e riesce a intimorire anche le sciatrici e gli sciatori più esperti: i 720 m di discesa spericolata e la pendenza del 71% rendono infatti la Holzriese la pista più ripida dell’Alto Adige. Attenzione: è vietato commettere errori! Moderate la velocità facendo piccole curve.

Paesaggio innevato a Sesto - aree sciistiche dell'Alto Adige

 

2. Per gli amanti della storia: il Giro della Grande Guerra 

Durante la Prima Guerra Mondiale i Kaiserjäger austriaci e tedeschi e gli Alpini italiani si sono affrontati duramente proprio qui, in mezzo alle Dolomiti. Per ricordare questi importanti avvenimenti il Dolomiti Superski propone il Giro della Grande Guerra, un tour con gli sci che parte da San Cassiano o Arabba, noto anche come il “Sentiero della Pace”. Il giro attraversa i luoghi di combattimento dei soldati sulle cime Lagazuoi, Monte Pelmo, Marmolada, Tofane e Settsass: un tour decisamente toccante ed affascinante!

Seggiovia ad Arabba - aree sciistiche dell'Alto Adige

 

3. Per i frettolosi: l’area sciistica di Reinswald

Rimanere in piedi e attendere nervosamente l’arrivo dello skilift è il cruccio di ogni sciatore! Ecco perché il consiglio migliore che posso dare a tutti coloro che preferiscono trascorrere il proprio tempo sulle piste invece che sullo skilift è quello di recarsi nell’area sciistica Reinswald, in Val Sarentino. Questa zona sciistica è piccola ma davvero incantevole e comprende 22.4 km di piste, serviti da quattro impianti di risalita: insomma, qui il tempo non viene decisamente sprecato in file di attesa. Naturalmente a patto che questo mio consiglio rimanga il nostro piccolo segreto.

Segni a San Martino in Val Sarentino - aree sciistiche dell'Alto Adige

 

4. Per gli insta-sciatori: l’area sciistica di Racines-Giovo

Un consiglio per tutti gli sciatori che amanoi panorami mozzafiato e che sono alla ricerca delle piste più belle da immortalare e condividere su Instagram: recatevi almeno una volta a  Racines. Quest’area sciistica è meno rinomata delle incantevoli ma frequentatissime Val Gardena e Val Badia, eppure è altrettanto spettacolare. Una volta giunti alla stazione Enzian troverete un panorama a dir poco mozzafiato aprirsi davanti ai vostri occhi e dalla cima del Monte Gioco, a 2.483 m di altitudine, potrete ammirare i ghiacciai delle Alpi di Stubai e il Sass de Putia delle Dolomiti dell’Est. Una sola parola: #winterwonderland.

 

5. Per gli impazienti: l’area sciistica Solda

A fine ottobre nelle valli si possono fare ancora passeggiate completamente immersi nei meravigliosi colori dell’autunno, oppure godersi delle ottime castagne durante il Törggelen o degustare le nuove annate dei vini. Se invece la neve vi manca e siete impazienti di infilare gli sci ai piedi, l’area sciistica Solda in Val Venosta, grazie ai suoi 3.250 m di altitudine, vi permette di sciare già a partire dal 26 ottobre! Il paesaggio intorno è meraviglioso e destreggiarsi con sci e snowboard circondati dall’imponente massiccio dell’Ortles è un’esperienza davvero indimenticabile.

Tracce nella neve - aree sciistiche dell'Alto Adige

Nata a Colonia, meranese per scelta da ormai 13 anni. Ama il mondo altoatesino, intatto, con la sua fantastica qualità della vita e la bellezza unica dei suoi paesaggi naturali, ma le piace anche viaggiare alla scoperta di metropoli lontane in cui regna il caos assoluto. Adora riportare ciò che sente e sperimenta durante i suoi viaggi e lo fa con grande passione.

La tua vacanza