Petra Schwienbacher

Blogger: Petra Schwienbacher

  1. Raccontaci chi sei e da dove vieni in poche parole.
    Sono Petra Schwienbacher, un’appassionata scrittrice di 25 anni proveniente dalla bellissima Val d’Ultimo, più precisamente da San Nicolò, uno degli ultimi paesini della valle. Se mi perdo a guardare fuori dalla finestra ho davanti a me un panorama mozzafiato fatto di montagne, boschi, prati e cielo. Può esserci qualcosa di più bello?
  1. Che cosa ti rende un esperto dell’Alto Adige?
    Per via del mio lavoro mi trovo spesso a viaggiare nei luoghi più remoti dell’Alto Adige, per riuscire ad avere un’intervista con i personaggi più disparati. Nel weekend rimane tempo per rilassarmi sulle sponde di uno degli innumerevoli laghi altoatesini che mi circondano o per cercare un po’ di pace nel silenzio delle mie montagne. Ci sono sicuramente zone dell’Alto Adige che ancora non ho visitato ma che ho conosciuto attraverso i racconti dei miei amici.
  1. Cos’ha di speciale l’Alto Adige secondo te?
    L’Alto Adige è molto variegato, così come i suoi abitanti. Qui non ci manca proprio nulla: distese di prati, boschi frondosi, laghi profondi und montagne appuntite. Da non dimenticare poi l’arte culinaria altoatesina – mediterranea e tirolese, un motivo già di per sé valido per farci visita!
  1. Qual è il tuo angolo di Alto Adige preferito?
    Ovvio: la Val d’Ultimo. C’è da chiederlo? Ma fino a che attorno a me ci sono un verde prato dove sdraiarsi, alberi e un ruscelletto, ogni luogo ha le caratteristiche per diventare il mio preferito!
  1. L’attività preferita dagli altoatesini DOC?
    Gli altoatesini sono dei veri chiacchieroni; amano andare a fare lunghe passeggiate, bere un bicchierino di vino, anche se un boccale di birra non guasta mai, accompagnato da uno o due grappini fatti in casa (a volte scappa anche il terzo). In estate si riposano nei pressi di laghi e torrenti; in inverno, invece, li vedi sfrecciare giù per le piste da sci, senza farsi mancare mai una piccola sosta in baita al caldo, in allegria.
  1. Consiglio per una vacanza perfetta in Alto Adige? 
    Tenetevi lontani dai luoghi troppo trafficati: l’Alto Adige ha da offrire moltissimi luoghi unici da vivere. Parlate con gli autoctoni: non appena riusciranno ad aprirsi un po’ di più, sapranno regalarvi una loro personalissima visione del mondo altoatesino, delle sue tradizioni e della storia che qui si tramanda da generazioni. Sapranno di sicuro darvi i migliori consigli per godervi il vostro tempo libero in Alto Adige!